Comincia nel migliore dei modi l’avventura delle ragazze nel campionato Under 16. All’Euroma Hockey Stadium le biancocelesti strapazzano le pari età della Capitolina con un secco 6 a 1 ottenuto grazie ad una gara giocata costantemente all’attacco. È stata una Lazio arrembante che ha lasciato davvero poco alle avversarie che, nell’unica azione degna di rilievo sul finire della gara, hanno superato la nostra Aurora Cappelletti, fino ad allora protagonista di una sola parata.

Brillante, concreta, decisa, a tratti sin troppo scolastica: Una Lazio davvero dominante che ha diretto le manovre con grande sicurezza. A portare in vantaggio le biancocelesti una rete di Flavia Giustini seguita dal raddoppio della bravissima Ludovica Pericoli direttamente su corto. Il secondo tempo si apriva con uno slalom calcistico di Francesca Pericoli che, dopo aver ubriacato l’intera formazione avversaria depositava la palla a rete. Qualche istante dopo ancora Ludovica, questa volta con un preciso diagonale, superava il portiere avversario. Sul finire del terzo quarto Ludovica Pericoli, terza rete personale, siglava, sempre su corto, la quinta rete biancoceleste. Nell’ultimo quarto la Capitolina segnava l’unica rete della sua gara e, nel finale, c’era gloria anche per la bravissima Greta Gervasi che, di prepotenza, metteva dentro la palla uscendo vincitrice da un’accesa mischia.

Al termine dell’incontro grande la soddisfazione di Riccardo Braca che si complimentava con questo gruppo davvero meraviglioso ed affiatato.

Max U

Share This