Parte sabato la seconda edizione della Serie A Élite. La nuova formula del massimo campionato italiano, voluta un anno fa dalla Federazione Italiana Hockey, prevede un girone unico con gare di andata e ritorno al termine del quale la squadra prima classificata otterrà il titolo tricolore mentre le ultime due retrocederanno in A1.

Otto i sodalizi che si presentano ai nastri di partenza. Ci sono i campioni in carica del Bra, dalla stagione 2007/08 protagonisti assoluti del campionato italiano con dieci scudetti vinti nelle ultime sedici edizioni, undici in totale, i vice campioni della Tevere Eur, finalisti delle ultime due edizioni, e poi le sarde della Polisportiva Ferrini e dell’Amsicora, che ha vinto quattro scudetti nelle ultime sedici edizioni, ventiquattro titoli in totale, i piemontesi del Valchisone, i romani dell’HCC Butterfly e poi le neopromosse Città del Tricolore, formazione di Reggio Emilia, e Lazio Hockey che, insieme a Bra e Amsicora, è l’unica squadra militante nel massimo campionato che ha vinto lo scudetto, uno, nel 2005 con la denominazione di SS Lazio.

L’ottantaquattresima edizione del massimo campionato italiano di hockey su prato parte, dunque, sabato 2 marzo alle 15.

I campioni del Bra affrontano sul proprio campo il Valchisone reduce da una stagione più che positiva finita con un ottimo quarto posto ad un solo punto dalla finale scudetto. Anche la scorsa stagione il Bra aprì il suo campionato affrontando il Valchisone. Il derby piemontese, trasmesso in diretta sul canale streaming Eleven, terminò con un emozionante 2 a 2 con reti di Koshelenko e Chiesa per il Bra e di Caballos e Minetto per il Valverde.

La Tevere Eur farà invece visita, sul rinnovato campo del Tre Fontane, alla Lazio Hockey dove ha già giocato a settembre la prima gara stagionale valida per la Coppa Italia terminata con un pareggio a reti inviolate. Unica gara che avrà inizio alle 14:30.

Esordio in trasferta anche per l’altra squadra romana dell’HCC Butterfly, la terza in questo campionato con Tevere Eur e Lazio Hockey, che volerà in Sardegna per affrontare la Polisportiva Ferrini. Nella passata stagione i sardi s’imposero per 5 a 3 al termine di una gara molto combattuta segnata dalle prodezze di Ojeda, due gol per lui, e dalle reti di Palmas, Perez e Fois. Di Arosio Thiene e Valentino i gol dei rossoneri.

A completare il quadro della prima giornata lo scontro la Città del Tricolore e l’Amsicora. L’ultima volta che i sardi si sono recati al rinnovato Balestri e Gambini di Reggio Emilia risale al maggio del 2022 in Serie A1, proprio nell’ultima stagione della massima serie con questa denominazione. La vittoria andò all’Amsicora, imbattuta nel girone di ritorno con otto vittorie consecutive, che s’impose per 4 a 2 e, di fatto, si qualificò per le finali nazionali concluse al terzo posto.

Questo il programma completo della prima giornata:

02/03 15:00    HC Bra – HP Valchisone

02/03 15:00    ASHP Città del Tricolore – SG Amsicora

02/03 14:30    Lazio Hockey – HC Tevere Eur

02/03 15:00    Pol. Ferrini – HCC Butterfly    

Max U.

Share This