Sabato 13 è attesa al Tre Fontane la Città del Tricolore per l’ultimo appuntamento prima della lunga pausa invernale. In questa stagione la Lazio davanti al proprio pubblico ha giocato due gare raccogliendo solamente un punto, arrivato dal pareggio con il Valchisone. Per la formazione emiliana, avanti in classifica di tre punti, è la prima esperienza lontano dal “Balestri e Gambini”, il proprio stadio. Fino ad ora la Città del Tricolore ha ottenuto tre vittorie, con Roma, Pisa e Adige, mentre ha pareggiato sabato scorso con il Valchisone. Per la Lazio due vittorie, entrambi in trasferta, un pareggio ed una sconfitta con la Ferrini all’esordio in casa.

I confronti tra le due formazioni, tutti relativi al periodo della SS Lazio, vedono la formazione biancoceleste imbattuta con due successi ed un pareggio. La prima vittoria risale al campionato di Serie A2 2012/13, un 2 a 1 ottenuto il 20 aprile 2013. Con lo stesso risultato la Lazio si è imposta anche l’anno successivo. Infine, il 15 novembre 2014, sempre in A2, l’ultima sfida tra Lazio e Tricolore conclusasi con un avvincente pareggio per 4 a 4.

La formazione di Reggio Emilia è stata promossa in A1 nel 2019/20 e nella scorsa stagione, alla prima esperienza nella massima serie, è approdata ai play off scudetto, piazzandosi al quarto posto del proprio girone, dove è stata poi battuta dall’Amsicora.

Non avendo ancora mai giocato fuori casa, la gara in programma contro la Ferrini della quarta giornata è stata infatti rinviata, le statistiche sul rendimento della Città del Tricolore lontano da Reggio Emilia riguardano la passata stagione quando, lontana dal proprio pubblico, la squadra ha ottenuto tre vittorie e quattro sconfitte.

Formazione molto solida e ben strutturata la Città del Tricolore ha il miglior attacco del girone, con sedici reti realizzate, e la migliore difesa, appena tre le reti subite, a testimonianza dell’ottimo equilibrio di gioco che l’esperto tecnico German Chaves ha saputo creare nella squadra.

Dotata di ottimi giocatori, la coppia d’attacco composta da David Corradini e dall’argentino “Pato” Capellini su tutti ma anche capitan Boiardo, Bonacini e Nicholas Corradini, la Città del Tricolore punta decisa ad entrare nella Final Four per lo scudetto e, in ogni caso, tra le prime quattro del girone per accedere al campionato Top Level del prossimo anno.

Questo, ovviamente, si scontra con le legittime ambizioni della società biancoceleste pronta a dar battaglia. L’appuntamento è quindi per sabato 13 novembre alle ore 16 al Tre Fontane. Vietato mancare.

Max U.

Share This