Prosegue la marcia trionfale dell’incredibile Polisportiva Ferrini che, alla terza gara in trasferta, centra il terzo successo consecutivo. Questa volta a farne le spese l’ottimo sodalizio del Valchisone che, come Cus Pisa e Lazio, deve arrendersi alla formazione sarda a pochi secondi dalla fine. Ancora una volta, decisivo, un corto di Ojeda ad una decina di secondi dal termine dopo che, la formazione di casa, aveva condotto sempre in vantaggio la gara e si era trovata avanti addirittura di due reti.

Vittoria molto più netta quella della Città del Tricolore che strapazza il Cus Pisa per 8 a 2 per il terzo successo consecutivo che vale, alla squadra emiliana, il primo posto con la Ferrini. Protagonisti, ancora una volta, la coppia d’attacco formata da Cappellini e David Corradini, cinque reti in due, che si confermano i marcatori più prolifici della Serie A1.

Vince anche il Bondeno che supera l’Adige per 4 a 2 al termine di una gara molto tirata. I ragazzi di mister Pritoni confermano quanto di buono avevano già mostrato contro la Lazio con la differenza che questa volta, sotto per 2 a 1 al terzo quarto, riescono a ribaltare la situazione e a venir fuori da un momento delicato.

Due sole le gare giocate per il gruppo A che ha visto il brillante esordio del Butterfly che, nel derby romano contro la Tevere Eur, vince con un secco 3 a 0 grazie alla doppietta di Grossi ed alla rete di Cavallini.

Tutto facile anche per la Bonomi che, davanti al proprio pubblico, supera 4 a 0 il Cus Cagliari grazie alle marcature di Guzman, Missaglia, Ursone e Spitale. Sabato il campionato si ferma per le gare della nazionale italiana impegnata a Cardiff nelle qualificazioni per il mondiale 2022. Si recupera solo la gara tra Roma e SG Amsicora.

Max U.

Share This