La Lazio Under 14 femminile chiude in bellezza il campionato vincendo contro la Libertas San Saba e piazzandosi al secondo posto in classifica dietro la Butterfly e, molto probabilmente, in compagnia del Campagnano che deve ancora disputare due gare, con Butterfly e San Saba. I confronti diretti con la formazione della provincia di Roma vedono in vantaggio la Lazio che, quasi sicuramente, manterrà la seconda posizione al termine di questo campionato.

Non può che essere molto positivo il giudizio finale su queste ragazze che hanno affrontato il campionato con grande impegno e grinta. Un gruppo molto giovane, quasi tutte nate nel 2009 e 2010, che all’inizio del torneo si conosceva poco, per via dell’ingresso di molte ragazze nuove, e che si è ritrovato, al termine di una stagione comunque difficile, unito e determinato a scrivere una nuova pagina nella storia della Lazio Hockey. Tanti applausi, quindi, a queste ragazze fiere di indossare i colori della Lazio e brave a mettersi a disposizione della squadra.

Non ci ha stupito, in tal senso, vedere, nella gara vinta contro la San Saba, Francesca Pericoli a difesa della nostra porta. Francesca, infortunatasi ad un polso e quindi impossibilitata a giocare nel classico ruolo di attaccante, si è sacrificata mettendosi al servizio della squadra con ottimi risultati, visto che la porta è rimasta imbattuta.

In questa ultima gara della stagione la Lazio ha giocato un ottimo incontro fornendo una prestazione all’altezza della situazione. Le sei reti con cui le biancocelesti hanno superato la San Saba sono state realizzate da Charlotte Espositi, tripletta per lei, Ludovica Pericoli, doppietta e da Camila Lopez Bossi.

Finite le fatiche del campionato Under 14 per molte di queste ragazze prosegue il cammino nelle categorie Under 12, dove c’è una finale da conquistare, e Under 16 dove resta da onorare una gara contro il Butterfly B. Avanti Lazio.

Max U.

Share This