Dopo l’ottimo esordio contro la Butterfly le ragazze dell’Under 12 confermano tutto il loro valore anche contro la Capitolina con cui, prima di questa gara, condividevano il primo posto in classifica. Un confronto diretto che ha evidenziato l’enorme divario esistente tra le due formazioni, reso ancora più netto dal risultato finale di 19 a 4 per le nostre ragazze.

È stata una Lazio che ha cominciato la gara al piccolo trotto ma che, col passare dei minuti, ha accelerato il ritmo e l’intensità mettendo sotto le avversarie. Passata in vantaggio alla prima azione della gara, la Lazio ha continuato ad amministrare la partita senza però affondare i colpi tanto che, alla fine del secondo terzo, il risultato vedeva le biancocelesti in vantaggio per 8 a 4. Era nell’ultimo quarto d’ora della gara che le ragazze biancocelesti incalzavano le avversarie in maniera impressionante facendo registrare il pauroso passivo di 11 reti a 0, quasi un gol al minuto, con cui fissavano il risultato finale sul 19 a 4.

È stata una Lazio spaventosa, completamente padrona della gara dal primo all’ultimo minuto, e davvero bella da vedere. Tutte le ragazze si sono dimostrate all’altezza della situazione ed hanno mostrato di possedere un grande carattere. Sette le reti siglate da Francesca Pericoli, cinque quelle segnate da Eleonora Scimè, sempre più a suo agio nel ruolo di attaccante, e Ludovica Pericoli mentre una doppietta per una scatenata Camila Lopez Bossi. La Lazio va che è una meraviglia e le finali nazionali sono alla portata.

Max U.

Share This