La Lazio Under 14 maschile fa visita ai campioni del girone della Tevere Eur per la penultima gara della stagione. Malgrado la buona volontà e l’impegno i nostri ragazzi non sono riusciti nell’obiettivo di realizzare almeno una rete ed hanno perso per 12 a 0. La formazione biancoceleste ha comunque giocato una buona gara confermando il valore di molti elementi e sfiorando più volte la rete.

Una Lazio che ha affrontato questa stagione con grande coraggio e con tanti elementi forse ancora troppo giovani per giocare contro squadre molto più attrezzate. Ma la squadra che affronterà la prossima stagione è di primissimo ordine a partire da Leonardo Urso, il portiere, autore, anche in questa gara, di interventi strepitosi, per proseguire con Giulio Cammarano e Simone Bianconcini, difensori di grande spessore. E poi anche i ragazzi terribili dell’Under 12 che avranno sulle spalle molta più esperienza e molto meno timore.

Certo, il lavoro da fare è ancora tanto ma l’entusiasmo, come ha sottolineato il Presidente Roberto Brocco, è davvero tanto e questi ragazzi si sono rivelati fantastici. E proprio Roberto ha voluto sottolineare il fatto che, in una gara con scarse aspettative di successo, tutti e 14 i convocati si sono presentati sul terreno di gioco con grande disponibilità pronti a dare tutto, anche per pochi minuti, per la squadra. E questo è l’atteggiamento giusto per crescere insieme e cominciare ad aprire un ciclo vincente.

Max U.

Share This