La Lazio Under 16 femminile perde di misura contro la Capitolina una gara che avrebbe meritato almeno di pareggiare. Le biancocelesti hanno tenuto testa alle avversarie giocando una gara molto coraggiosa senza rinunciare mai a giocare in maniera propositiva contro avversarie decisamente più grandi e non solo anagraficamente.

Un mese fa, nella gara d’andata giocata all’Euroma Hockey Stadium, la formazione della Capitolina si erano imposte con il netto risultato di 12 a 0. L’uno a zero di ieri, con cui la Capitolina ha battuto la Lazio, la dice lunga sul costante percorso di crescita delle nostre ragazze che, e si nota anche nella categoria Under 14, stanno cominciando ad essere una vera squadra.

Le biancocelesti hanno abbandonato ogni timore reverenziale nei confronti delle formazioni sulla carta più forti, ed ora stanno iniziando ad affrontarle guardandole dritte negli occhi senza abbassare la testa. Pian piano il lavoro di Riccardo Braca, asso della prima squadra maschile e tecnico delle formazioni giovanili, sta producendo i suoi frutti. La Lazio sta diventando una squadra determinata, sempre concentrata e molto affiatata. Un buon inizio per affrontare la nuova stagione con i migliori presupposti. Nel frattempo, però, concentrazione massima sulla fine di questo campionato. Ci sono rimaste ancora quattro gare da giocare e l’obiettivo minimo è il terzo posto. Vedremo come andrà a finire.

Max U.

Share This