Comincia nel migliore dei modi il cammino dei “piccoli” (ma non chiamateli così altrimenti si offendono) atleti dell’Under 12 maschile che, contro il Campagnano, centrano una vittoria convincente e senza discussioni. Una vittoria resa ancora più bella dall’esordio assoluto di Riccardo che, seppur per pochi minuti, ha portato una ventata di gioia e divertimento. Riccardo è il più piccolo atleta, appena dieci anni, del progetto “Hockey 4 all”, che ha consentito ai ragazzi con disabilità cognitive e motorie di cimentarsi nell’hockey su prato. Ebbene, dopo tante ore di allenamento e dura fatica, Riccardo ha potuto mettere in pratica il frutto del proprio lavoro scendendo in campo con i pari età della Lazio. E vederlo correre gioiosamente per il campo ha sicuramente caricato maggiormente i compagni di squadra che, ovviamente, gli hanno voluto dedicare la vittoria.

Un 10 a 2 frutto di una costante pressione sui portatori di palla del Campagnano al quale i biancocelesti hanno lasciato davvero pochissimo margine d’iniziativa. Basta dare un’occhiata ai tiri verso la porta avversaria, 15 quelli della Lazio ed appena due quelli del Campagnano, per rendersi conto di come i biancocelesti abbiano saputo gestire l’incontro. Dopo un primo tempo abbastanza tranquillo, che si chiudeva per 2 a 0 a favore della squadra di casa, nel secondo e terzo tempo la Lazio si dimostrava straripante. Alla fine nel tabellino dei gol troveranno posto tutti i giocatori entrati in campo ad eccezione, ovviamente, del portiere, il bravo Marco Montaldi all’esordio assoluto tra i pali della Lazio e di Clayton Lanting, il regista e l’anima della squadra, intelligente creatore di tutte le manovre offensive. Quattro i gol realizzati da Tommaso Rizzo, difensore con licenza di segnare, due quelli siglati da Francesco Rizzo ed uno a testa per Gregorio Catucci, Duarte Maximo Pereira, Iskander Van de Veerdonk e Alberto Fiorini.

Certamente arriveranno gare più complicate ma, per il momento, godiamoci questa prima gioia. La strada è quella giusta.

M. U.

Share This