U21/M: LA LAZIO PERDE, MA A TESTA ALTA

    Partita non facile, quella di domenica 18 novembre, tra la Lazio e il Butterfly, valevole per la prima giornata del campionato U21 maschile.

    Il primo quarto si chiude sul punteggio di 0-0, con i biancocelesti che annullano con successo ogni azione d’attacco avversaria.

    Alla ripresa aumenta la spinta offensiva dei rossoneri, che, in maniera fortuita, trovano il gol dell’1-0 con cui si va alla pausa lunga.

    Nel terzo periodo di gioco il Butterfly alza ulteriormente il ritmo, trovando due bei gol di rovescio.

    Approfittando del calo di Kyle e compagni, gli avversari continuano ad attaccare con insistenza: solo le parate di Anserini evitano alla Lazio un passivo più pesante.

    Nell’ultimo quarto, più equilibrato del precedente, i rossoneri controllano la gara, riuscendo anche a conquistare un rigore, che però viene neutralizzato dal portiere biancoceleste.

    A pochi minuti dalla fine, i ragazzi di Angius si buttano in avanti con orgoglio e riescono ad ottenere un corto, che Crema realizza: è 3-1.

    Con questo risultato si chiude una partita da cui, nonostante un calo nel terzo quarto, la Lazio può uscire a testa alta.

    Il prossimo appuntamento U21 sarà il 25 novembre, contro i ragazzi della Tevere. Avanti Lazio!

    Ufficio Stampa Lazio 19.11.2018